do more with less
news, esperienze, esempi da condividere e qualcosa su di me

sabato 30 settembre 2006

Bugs nel sistema Italia, qualcuno ha la soluzione?

Mi chiedevo quale fosse lo scopo delle authority in Italia. Quest'anno ho avuto non pochi problemi con i miei fornitori di connettività sia per la mia linea residenziale (Fastweb) che per la mia linea aziendale (NGI). Linee di operatori diversi ma che alla fine hanno regole e norme molto simili se non identiche. Alla fine comunque il consumatore se la prende sempre in quel posto. Non c'è niente da fare. Maledetto il giorno che mi sono appassionato ad internet e ne ho fatto parte del mio lavoro. Quanto meglio starei oggi senza la dipendenza da ADSL? Eviterei così di dovermi relazionare con compagnie di telefonia che sono vere e proprie associazioni a delinquere. Lo sono loro e lo sono i politici che approvano leggi che non danno al consumatore alcun diritto.

Qualcuno quindi si chiede, ma che sta a fare l'Authority preposta a controllare la libera concorrenza, i diritti del consumatore, ecc? Si adegua e mangia anche lei dalla torta che noi poveri stolti consumatori continuiamo a preparare.

Quando un vostro cliente si attende una fornitura o un prodotto da voi e voi per qualche motivo non lo fornite, il cliente vi paga? Scommetto che la vostra risposta è no, ovviamente. Beh allora vi conviene configurarvi come compagnia di telefonia così sarete certi di poter incassare indebitamente canoni di servizio anche se il servizio lo erogate saltuariamente o non lo erogate per niente.

E viva la democrazia dei cartelli, del mortadella che ci aumenta le tasse e dei poveri scemi come me che continuano a fare gli onesti cittadini e che alla fine pagano anche per chi non fa niente dalla mattina alla sera.