do more with less
news, esperienze, esempi da condividere e qualcosa su di me

sabato 31 marzo 2007

Microsoft@school: "Apprendere in rete" un'esperienza da ripetere

Recentemente Microsoft mi ha dato l'opportunità di partecipare, come relatore, ad un evento di "Apprendere in rete" organizzato per fornire un'opportunità di formazione gratuita a studenti ed insegnanti. Ieri ho passato la giornata all' ITIS "Ludovico Geymonat" di Tradate (VA) illustrando le peculiarità di ASP.NET e Visual Studio 2005. La giornata organizzata in due distinti eventi, il primo per gli studenti ed il secondo per i docenti, mi ha dato l'opportunità di relazionarmi con un mondo, quello delle scuole medie superiori, che normalmente non ho il piacere di frequentare durante le mie attività formative o di lavoro.
Ritengo queste iniziative molto importanti perchè offrono l'opportunità agli studenti di prendere contatto con il mondo lavorativo che gli attende al termine del loro ciclo di studi, potendo così valutare alternative per il loro futuro; ed ai docenti di "aggiornarsi" sulle tecnologie presenti sul mercato informatico.
L'interesse dimostrato dai partecipanti è stato tale da dare un particolare valore a questa mia attività no profit. La partecipazione e il coinvolgimento dimostrato hanno abbondantemente ripagato le fatiche del viaggio per raggiungere la sede dell'evento.
Spero, in futuro, di poter ripetere questa esperienza e, soprattutto, che Microsoft continui con iniziative di questo tipo.

Per i ragazzi e i docenti seguono alcuni link di cui abbiamo parlato ieri.
Link alle risorse delle versione express dei tool di sviluppo:
Link ai webcast su Visual Web Developer 2005 Express Edition (in italiano):
Altre risorse per la formazione su Visual Studio 2005 Express Edition

venerdì 30 marzo 2007

Windows Mobile Device Center Troubleshooting Guide

Il programma per sincronizzare Smartphone e PDA pensato da Microsoft per Windows Vista è Windows Mobile Device Center (WMDC). Lo utilizzo fino dalla versione beta senza mai aver avuto alcun problema. Oggi, dopo averlo installato su un secondo portatile con Windows Vista Ultimate, non riuscivo a far connettere un HTC MTeoR (smartphone che si collega senza problemi con l'altro portatile in cui ho installato il WMDC). Le ho pensate un pò tutte senza però risolvere il problema che mi veniva segnalato con un generico messaggio Error. Errore che ora so dipendere da un'errata installazione del driver per Microsoft Windows Mobile Remote Adapter. Come spesso accade la soluzione è nel punto in cui sarebbe stato utile guardare per primo e cioè il Windows Mobile Device Center. Se qualcuno si trovasse davanti a problemi del genere, consiglio di iniziare da questa guida alla risoluzione dei problemi: Windows Mobile Device Center Troubleshooting Guide. Potreste risparmiare parecchio tempo ;-)

mercoledì 28 marzo 2007

SQL Server 2005 Express Edition SP2: installation issue on Windows Vista

Il Windows Update del mio Windows Vista da qualche giorno continuava a tentare di installare la Service Pack 2 di SQL Server 2005 Express Edition senza però riuscirci. Ho provato a seguire il link suggerito nella descrizione dell'errore presente nella Update History ma purtroppo puntava ad una pagina con un numero esorbitante di link e sinceramente non avevo il tempo di mettermi a spulciarli tutti per vedere come risolvere il problema. Tra l'altro, la SP2 di SQL Server 2005 Develeoper Edition, scaricato sempre con Windows Update, non ha dato nessun problema.
Ho quindi provato a scaricare manualmente la SP2 per la Express Edition ma ancora il problema non si risolveva e durante la fase di setup ricevevo il seguente errore: Error 1603. Visualizzando il log di installazione e ragionando un pò sono arrivato a trovare il motivo per cui l'installazione non andava a buon fine: il mio utente, con l'UAC attivato, non aveva i diritti sufficienti per stoppare l'istanza di SQL Server Express Edition. Le opzioni che avevo davanti erano due:
  1. disabilitare l'UAC e riavviare il computer;
  2. stoppare manualmente il servizio.
Visto che avevo dei download in corso ho optato per la seconda opzione. Ho riavviato il setup e mi sono subito accorto che il punto, critico durante i precedenti tentativi, veniva superato brillantemente. Ho quindi incrociato le dita e proseguito nell'installazione. Durante questo processo ho incontrato altri due momenti di stallo. Alcuni servizi/processi usati dalla Express Edition, non presenti tra quelli configurabili con i tool di SQL Server, non si erano spenti e quindi ho dovuto utilizzare il Task Manager per interromperli. Il primo è stato facilmente individuabile ma per il secondo ho dovuto abilitare la visualizzazione dei processi di tutti gli utenti per poterlo individuare. Spenti i processi ed i servizi ancora in piedi, la procedura di installazione è proseguita senza altri intoppi e finalmente la SP2 si è installata anche per la Express Edition.
Qualcuno si starà chiedendo come mai, la SP2 di SQL Server 2005 Developer Edition, si sia invece installata senza problemi. Semplice, l'istanza di quella versione, sul mio notebook, è spenta di default e viene avviata solo quando necessario. Questo ha impedito di incontrare tutti i problemi rilevati per la versione Express.
Certo che la tentazione di tenere sempre disabilitato l'UAC è veramente fortissima !

martedì 27 marzo 2007

Notepad2 in Windows Vista

Qualche tempo fa mi hanno consigliato Notepad2 e, da allora, non né ho più potuto fare a meno. Da quando sono passato a Windows Vista, però, non avevo ancora avuto il coraggio di installarlo e sostituirlo al notepad.exe incluso nel sistema. Oggi mi sono deciso e ho cercato in rete se qualcuno avesse già provato a farlo e se ci fossero dei problemi. Ho trovato le istruzioni qui: Replacing Notepad in Windows Vista.
Al momento tutto funziona bene.

giovedì 22 marzo 2007

USB Storage Device in Windows Vista

La mia quotidiana lotta con Windows Vista continua. Oggi, collegando un disco esterno USB al mio portatile, ho scoperto che Vista non voleva saperne di caricarlo. Ho provato anche ad installare un Update for Windows Vista (KB925528) purtroppo però senza risolvere il problema.
Ha proprio ragione Andrea Saltarello quando dice "si stava meglio quando si stava peggio".

martedì 20 marzo 2007

ASP.NET 2.0 AJAX 1.0 Series

Tra qualche giorno terrò il primo di una serie di webcast dedicati ad ASP.NET AJAX 1.0. Microsoft sta già lavorando alle novità delle prossime versioni ed è venuto il momento, per chi non lo avesse già fatto, di prendere confidenza con questa estensione dell'ambiente di sviluppo web ASP.NET.
Non perdete un'ottima occasione per apprendere, step by step, come utilizzarla nelle vostre applicazioni web.
Vi aspetto numerosi ;-)

Calendario webcast

ASP.NET 2.0 AJAX: Getting Started
Il rilascio del framework ASP.NET 2.0 AJAX non può più farci indugiare. È giunto il momento di conoscerlo e di utilizzarlo per le nostre applicazioni. Questo Webcast è il primo di una serie dedicate all’implementazione Microsoft di AJAX in cui, procedendo in una panoramica generale dall’installazione al suo primo utilizzo, introdurremo le funzionalità incluse in questo framework.
Partecipa al Webcast – 22 marzo, ore 14.30

ASP.NET 2.0 AJAX: Server Controls
Microsoft ASP.NET 2.0 Ajax Extensions contengono alcuni server controls per permettere la rapida realizzazione di applicazioni web ASP.NET che sfruttano questa tecnologia per fornire una nuova esperienza agli utenti finali. Conosceremo da vicino UpdatePanel, UpdateProgress e Timer.
• 5 aprile, ore 11.00

ASP.NET 2.0 AJAX: ASP.NET AJAX Control Toolkit
Un utile compagno di viaggio quando si creano applicazioni ASP.NET basate sulle estensioni AJAX, è sicuramente l'ASP.NET AJAX Control Toolkit. In questo Webcast scopriremo le funzionalità dei principali controlli e extender offerti da questo progetto nato dalla collaborazione tra Microsoft e le community di sviluppatori.
• 19 aprile, ore 11.00

ASP.NET 2.0 AJAX: Client Scripting, Debugging and Tracing
Il framework ASP.NET 2.0 AJAX fornisce ai programmatori un ambiente facilmente estensibile. Cerchiamo di scoprire come sia possibile estendere Javascript con ASP.NET AJAX creando dei nostri script personalizzati.  A corredo di questo introdurremo le tecniche di debugging e tracing per questo tipo applicazioni.
• 3 maggio, ore 14.30

ASP.NET 2.0 AJAX: Web Services
Applicazioni ASP.NET basate sulle estensioni di AJAX trovano nei Web Services uno strumento ideale per incrementare la fruizione di dati distribuiti. In questo webcast dimostreremo come interagire con questi servizi.
• 17 maggio, ore 14.30

ASP.NET 2.0 AJAX: Localization and Globalization
Le nostre applicazioni non posso più fare a meno di includere il supporto per lingue diverse. In questo Webcast esploreremo come sia possibile abilitare le nostre applicazioni ASP.NET, basate sulle estensioni di AJAX, al supporto multilingua.
• 31 maggio, ore 14.30

ASP.NET 2.0 AJAX: Extending ASP.NET AJAX
Pensi che quanto offerto dalle ASP.NET 2.0 AJAX Extensions e dall'ASP.NET AJAX Control Toolkit sia insufficiente per le tue esigenze? Vuoi creare un componente o un controllo? Questo Webcast potrebbe fare al caso tuo.
• 14 giugno, ore 14.30

lunedì 12 marzo 2007

Virtual Machine, usare i dischi differenziali

Dopo aver scaricato la virtual machine contenente la CTP di Orcas, guardando come è stata creata, mi sono chiesto come si potesse sfruttare il meccanismo di creazione di dischi differenziali in Virtual PC e quale uso ne avrei potuto fare. Googlelando ho trovato un post interessante che fornisce alcune idee su come trarre vantaggio da questa caratteristica. Se vi interessa l'argomento qui potete trovare l'articolo: HOWTO: Use Virtual PC's Differencing Disks to your Advantage .

domenica 11 marzo 2007

MVP Summit: arrivato a Seattle ! Meno stanco grazie a Northwest Airlines

Dopo poco più di un'anno e mezzo torno a Seattle per un nuovo MVP Summit. Oltre che un'occasione per incontrare vecchi e nuovi amici, è un momento per stringere i contatti con le persone dei team di sviluppo di Microsoft che possono chiarire aspetti spesso poco documentati utili per utilizzare al meglio la tecnologia con cui lavoro quotidianamente.
Il viaggio è l'unica vera pecca di questi eventi. Sono partito alle 6.10 ora italiana di sabato per arrivare a Seattle alle 14.30 ora locale corrispondente alle 23.30 ora italiana. Un bel pò di tempo tra viaggio aereo e attesa in aeroporto. Quest'anno sono tornato a volare con KLM e Northwest Airlines e la scelta è stata ripagata abbondantemente. Il volo da Amsterdam a Seattle è stato molto confortevole per una classe turistica grazie al fatto che la compagnia americana ha finalmente rinnovato la sua flotta introducendo gli Airbus 300 con un allestimento che permette di godersi il viaggio senza problemi di spazio (distanza tra le file dei sedili, sedute scomode, ecc) che sono spesso la caratteristica di voli fatti con altre compagnie.
Quindi, se dovete volare negli States in una destinazione coperta da Northwest Airlines, fateci un pensierino e non ve ne pentirete. La mia personale classifica, basata sull'esperienza, di questi anni vede:
  1. KLM - NWA (confortevole ma con servizio ridotto all'osso)
  2. SAS (accettabile, buono il servizio a bordo)
  3. British Airways (fortemente sconsigliata per le file dei sedili troppo ravvicinate anche se il catering non è male)
Non sempre il prezzo è la sola cosa da valutare su viaggi così lunghi ;-)

Visual Studio 2005 IDE Tips and Tricks

Prodotti come Visual Studio 2005 sono così ricchi di funzionalità che spesso non né sfruttiamo che una minima parte. A chi volesse conoscere alcuni trucchetti di questo ambiente di sviluppo, consiglio la lettura di questo breve articolo: Visual Studio 2005 IDE Tips and Tricks .

mercoledì 7 marzo 2007

Orcas Virtual Machine, una dimenticanza non da poco

Visto che oggi avevo un pò di tempo a disposizione ho pensato bene di scaricarmi la Virtual Machine contenente la CTP di Orcas. Al termine del download ho provato a lanciare Virtual PC 2007 per provarla ma, mio malgrado, ho scoperto che non funzionava per la mancanza del file E:\VPC\TimeBombedBase\Base01.vhd.
Ricercando in rete ho trovato un post che spiega il perchè di questo problema causato da una mancata indicazione dei corretti step da seguire per l'installazione di questa VM. Se avete lo stesso problema provate a seguire quanto indicato in questo post: E:\VPC\TimeBombedBase\Base01.vhd.

domenica 4 marzo 2007

Visual Studio 2005 Team Edition for Database Professionals - Technical Workshop - si replica !

L'elevato numero di consensi e richieste ha fatto si che Microsoft optasse per una seconda data per il Visual Studio 2005 Team Edition for Database Professionals Technical Workshop. Questa volta l'appuntamento è a Roma, il 4 aprile prossimo. Se non avete partecipato al primo incontro di Milano non potete perdervi questa seconda occasione. Per maggiori informazioni visitate la pagina dedicata all'evento qui.

venerdì 2 marzo 2007

E-Learning Offline Player e Windows Vista

Ci vuole pazienza. Ancora non tutti i controlli o tool usati nei siti Microsoft sono stati aggiornati per funzionare con Windows Vista e Internet Explorer 7. Uno di questi è l' E-Learning Offline Player. Per poterlo installare ho dovuto disabilitare il famigerato User Account Control perchè anche con il Protected Mode: Off il browser non lo rilevava come installato. Altro problema che ho riscontrato, durante l'installazione, è che il Flash player installato sul mio browser non era, nonostante fosse aggiornato all'ultima versione disponibile, compatibile con l'E-Learning Offline Player. Ho quindi dovuto disinstallare il Flash player presente nel mio PC per Internet Explorer 7 utilizzando il tool apposito, e quindi reinstallare quello proposto dalle pagine di download. Alla fine il risultato è quasi simile a quanto si poteva avere con il rimpianto Windows XP.

Microsoft e-learning Clinic 5230: Developing Enhanced Web Experiences with Microsoft & ASP.NET AJAX Extensions

Se qualcuno fosse interessato, Microsoft e-Learning ha rilasciato un corso di circa 2 ore sulle ASP.NET AJAX Extension. Il corso è sottoscrivibile gratuitamente, vi basta visitare la pagina dedicata al Clinic 5230 e sottoscrivervi. Per maggiori informazioni potete cliccare qui.
Per altri corsi gratuiti o a pagamento vi suggerisco di dare un'occhiata a questa pagina: Microsoft e-learning Developer Catalog