do more with less
news, esperienze, esempi da condividere e qualcosa su di me

mercoledì 26 dicembre 2007

Chiusura del mio blog su UGIdotNET: data di cancellazione decisa

Oggi mi sono sentito con l'amico Andrea Saltarello con il quale ho concordato la data di cancellazione del mio blog su UGIdotNET per il 4 gennaio 2008. Invito chi avesse nei suoi post link ai miei, presenti nel blog sopra menzionato, ad aggiornali (ogni post ha un'indicazione del nuovo url a cui puntare) prima della data indicata sopra. Dopo tale data il link risulterà broken ed un aggiornamento richiederà la ricerca di detto post nel mio nuovo blog.

Grazie ai ragazzi di UGIdotNET per l'ospitalità e la collaborazione in questa migrazione.

i'm making a difference

A marzo 2007 è stata lanciata questa iniziativa:

i'm is an initiative from Windows Live (TM) Messenger. Every time you start a conversation using i'm, Microsoft shares a portion of the program's advertising revenue with some of the world's most effective organizations dedicated to social causes. While there is no set cap on the amount each cause can receive, Microsoft will make a minimum $100,000 guaranteed donation to each of the nine organizations during the first year of the program. The more i'm (TM) conversations that happen, the more donations that happen. The sky's the limit.

So any time you have an i'm conversation using Windows Live Messenger, you help address the issues you feel most passionate about, including poverty, child protection, disease, and environmental degradation. All you have to do is join and start an instant messaging conversation. Microsoft handles the donation.

Visit http://im.live.com to join and get more information.

Al momento si contribuisce solo se si è negli USA e nel distretto di Columbia. A quasi un'anno dal suo lancio ancora non si hanno notizie su quando potremmo contribuire anche noi italiani. Fatevi sentire e sollevate il problema postando nei vostri blog ed inviando una mail a Administrator@im.Live.com (visto che la mail di feedback im_initiative@live.com non funziona), chiedendo che sia estesa l'iniziativa anche al nostro paese. 

Conto su tutti voi !

mercoledì 19 dicembre 2007

DELL Latitude XT finalmente un tablet pc dal mio produttore preferito

Sono anni che vorrei prendere un Tablet PC. Per motivi diversi mi sono sempre fermato e non ho mai proseguito con questo intento. La principale motivazione che mi faceva desistere, era l'assenza di un prodotto di questo tipo nel listino del mio produttore hardware di riferimento. Ora però anche questa barriera è stata rimossa. Da qualche mese sapevo che Dell sarebbe uscita con un Tablet PC ed oggi ho avuto il piacere di vedere che è stato ufficialmente rilasciato, anche per il mercato italiano, il Dell Latitude XT. Il prezzo è impegnativo, come tutti i tablet del resto; ma se optate per il noleggio, cosa che consiglio a tutti quelli che fanno la mia attività, il canone non è molto più alto rispetto ad un altro notebook della linea Latitude. Se sieti curiosi visitate il sito Dell: Latitude XT.

sabato 15 dicembre 2007

Disco.exe - The HTML document does not contain Web service discovery information

[Are you looking for an english version? Follow this link:  Cannot generate disco and wsdl file for MOSS custom web service to find it]

Sto continuando il mio lavoro con MOSS 2007 e come sempre la cosa mi fa tribolare. Questa volta però la responsabilità è mia e dipende probabilmente da un pò di stanchezza che mi ha portato ad essere disattento. Ma veniamo al problema.

Per creare un Web Service personalizzato per SharePoint, è necessario eseguire un certo numero di istruzioni come si può evincere da questa guida Walkthrough: Creating a Custom Web Service. Però mentre seguivo e adattavo le istruzioni al mio contesto, sono incappato in un errore che apparentemente non era risolvibile ed in rete non si trovavano soluzioni ma solo una serie di conferme che il problema si poteva riscontrare ma nessuna con la soluzione per risolverlo.

Come certamente saprete se l'avete usata, la direttiva @WebService ha un attributo Class che deve contenere queste informazioni:

  • Class - Fully Qualified Name (FQN) della classe

  • Assembly - FQN dell'Assembly che contiene la classe

  • Version - Versione dell'Assembly, per esempio 1.0.0.0

  • Culture - Cultura per cui è stato realizzato l'Assembly, normalmente neutral

  • Public key token - Token della chiave pubblica

La direttiva dovrebbe apparire tipo questa:

<%@ WebService Language="C#" Class="Knodev.Services.ServicesCore.MossService, Knodev.Services.ServicesCore,Version=1.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=96cd654737929a49" %>

Il mio errore iniziale è stato questo:


<%@ WebService Language="C#" Class="Knodev.Services.ServicesCore, Version=1.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=96cd654737929a49" %>

Notate la differenza? Nel secondo pezzo di codice manca il FQN della classe. Dopo aver speso un pò di tempo cercando e leggendo in rete come risolvere il problema evidenziato qui:



Microsoft (R) Web Services Discovery Utility
[Microsoft (R) .NET Framework, Version 2.0.50727.42]
Copyright (C) Microsoft Corporation. All rights reserved.
ERROR: http://test.knodev.com/MossService.asmx
  - The HTML document does not contain Web service discovery information.


senza trovare una soluzione; ho dovuto solo porre maggiore attenzione alle istruzioni che mi venivano fornite dal MOSS SDK su come si implementa un Web Service personalizzato per SharePoint.


Come potete vedere, qualche volta abbiamo bisogno di una pausa per risolvere problemi così sciocchi.

Bye Bye con Silverlight

Ieri sera Andrea Boschin ci ha intrattenuto parlando di Silverlight e di come poterlo applicare in soluzioni reali. La sessione è stata molto interessante ed Andrea si è superato in termini di organizzazione ed esposizione degli argomenti mettendo a frutto l'esperienza fatta come attendee al Tech.Ed Developer 2007 di Barcellona. Si è chiuso così il secondo semestre 2007 di eventi organizati dalla nostra community: XEdotNET. Il 2008 si annuncia ricco di novità ed inizierà in gennaio con il nostro primo evento di una giornata (per maggiori informazioni visitate il mini sito dedicato al ONE-Day Web Development) sponsorizzato da Microsoft Italia proseguendo poi con una serie di eventi mensili in cui continueremo a confrontarci sul mondo .NET. Come noto alla maggior parte dei nostri iscritti, il prossimo anno vedrà anche il debutto di una nuova location per i nostri meeting. Si tratta del Centro Congressi del Novotel di Venezia Mestre che potremmo affittare grazie ad aziende sponsor che, credendo nel lavoro del nostro gruppo, hanno deciso di investire per offrire un ambiente più confortevole a chi partecipa ai nostri incontri. Insomma, molte novità in arrivo che speriamo vi facciano piacere.

Colgo l'occasione per ringraziare quanti, partecipando agli eventi di quest'anno, hanno dimostrando di apprezzare i nostri sforzi per fare community.

giovedì 13 dicembre 2007

SharePoint 2007 Service Pack 1

Per chi ha la sventura di lavorare con MOSS 2007 e si sente frustrato dai limiti che questo prodotto impone alla creatività web, da qualche giorno può gioire dell'uscita della Service Pack 1 che sistema alcuni difetti dell'attuale versione oltre ad introdurre il supporto per ASP.NET AJAX. Per un esaustivo elenco dei link vi invito a leggere il post di Igor Macori che trovate a qui: SharePoint 2007 Service Pack 1: eccolo!. Aggiungo, per chi volesse sapere in dettaglio cosa cambia grazie alla SP1, il link all'area dedicata sul sito MSDN: What’s New in SharePoint Server 2007 Service Pack 1.

lunedì 10 dicembre 2007

4U - il portale Microsoft dedicato agli studenti

Volevo segnalare una lodevole iniziativa di Microsoft rivolta agli studenti, il portale 4U. Qui gli studenti potranno trovare le notizie relative alle ultime tecnologie, informazioni sugli eventi organizzati da Microsoft e anche un punto di accesso al mondo del lavoro per coloro che fossero interessati ad intraprendere una qualche carriera nel settore dell'information technology. Non poteva mancare una area dedicata alla parte ludica e di community; supporti quali template, gadget, software scaricabile e molto altro. Che aspettate, è tutto gratis !

martedì 4 dicembre 2007

Save the Children - Lista dei desideri, regali che fanno la differenza

Non ci pensiamo mai o quasi e quando lo facciamo spesso non ci soffermiamo abbastanza a riflettere. Durante le festività c'è chi ci aiuta a ricordarci dei bambini meno fortunati, quelli che non hanno nulla, proprio nulla. Non facciamoci scappare un'altra occasione per dare il giusto peso e valore alle cose che contano, aiutiamo l'associazione Save the Children aderendo all'iniziativa Lista dei desideri, regali che fanno la differenza.

Conto su di voi e sui vostri amici, aiutiamoli ad avere una vita da vivere.

sabato 1 dicembre 2007

SyntaxColor4Writer - il miglior plug-in per inserire codice

Per motivi diversi, sto pianificando di rifare il mio notebook. Per questo motivo ho pensato di annotarmi il nome del plug-in per Windows Live Writer che utilizzo per inserire codice nei miei post. Durante la fase di migrazione dal mio vecchio blog a questo, ho provato diversi tool integrabili su WLW ma solo questo mi ha realmente soddisfatto. Il suggerimento mi è arrivato dal solito Andrea Boschin al quale mi sono rivolto per capire se aveva i miei stessi problemi di renderizzazione. Da quando l'ho installato non mi angoscio più se devo inserire codice nel post che sto preparando. Ecco il link da non dimenticare: SyntaxColor4Writer.